ISOLANTI TERMOACUSTICI IN PURA CELLULOSA DI LEGNO




Bsc Controsoffitti propone sul mercato il prodotto innovativo NESOCELL per l'Isolamento Termico del tuo Locale



COS'E'?


Nesocell nasce dalla ricerca a livello universitario del miglior isolante naturale. L'’idea geniale è stata quella di utilizzare la parte di cellulosa vergine con le fibre più lunghe che viene accantonata nella produzione della carta. Il prodotto brevettato viene in seguito inserito in intercapedini e/o tetti e sottotetti attraverso la tecnica dell'’insufflaggio. Sono proprio le caratteristiche fisiche che assicurano la stabilità strutturale.Un prodotto con rapporto qualità/prezzo ottimo ed alla portata di tutti.



QUALI VANTAGGI PER LA TUA ABITAZIONE?


Le doti di questa soluzione innovativa sono:

- Risparmio (Blocca il calore d'estate e il freddo d'inverno, mantenendo quindi la temperatura interna del vostro locale)


- Benessere (Vivere e percepire il comfort che nasce da pareti ben protette ed isolate.Obiettivo benessere: mantenere gli ambienti ad una temperatura stabile lasciando traspirare le murature.Grazie a Nesocell questo è ottenibile anche in edifici esistenti ed abitati.Ecco come agisce Nesocell.)



- Bio (Nesocell ha scelto la sicurezza delle materie. Bio come punto di partenza.Sicurezza della materia prima che arriva da coltivazioni a taglio programmato.Sicurezza degli additivi che stabilizzano il prodotto da lungo tempo utilizzati in agricoltura e per la cura della persona.)



Salta di Classe (Migliorare di classe energetica significa migliorare in tutto. Significa:una bolletta meno cara per sempre;una qualità della vita superiore; un valore immobiliare maggiore.Oggi significa anche detrarre fiscalmente l'intervento rendendolo incredibilmente conveniente, perfezionando l'investimento.)

GUARDA COSA SUCCEDE CON L'APPLICAZIONE

Il programma della RAI ha dedicato uno speciale per parlare del prodotto, riconoscendo la capacità di poter far risparmiare agli utenti fino al 30/40 % di energia.

DOVE SI APPLICA?

PARETI PERIMETRALI


Nei nostri edifici spesso esiste un’intercapedine anche se noi non ne siamo a conoscenza.Dal secondo dopoguerra fino ai primi anni del nostro secolo moltissime costruzioni sono state realizzate lasciando una cassavuota tra la mattonata esterna e quella interna. Nei condomini è davvero molto frequente.Per verificarne l’esistenza è sufficiente un rapido sopralluogo non invasivo.

Possedere questo scrigno vuoto permette di isolare bene e velocemente senza alterare lo stato dei luoghi.Una soluzione ottima se non si vuole stravolgere casa o si deve intervenire su un edificio decorato o vincolato. Non servono opere aggiuntive, non si cambiano soglie e davanzali, non si spostano pluviali, non si rifà la facciata.Per l’intervento spesso basta un giorno di lavoro e si effettua anche in ambienti abitati.

CONTROPARETI

Per diverse ragioni molto spesso per isolare la soluzione più semplice consiste nel creare una controparete.Toglie pochi centimetri e risolve il problema. Grazie alla capacità traspirante non esistono problemi di condense e si hanno pareti perfette ad una temperatura più stabile.Risparmio energetico indipendente senza necessità del consenso di altri.Nella controparete possono inoltre passare altri impianti come ad esempio l’elettrificazione di tapparelle rendendo conveniente l’intervento.Risparmio e benessere immediato. La nuova parete non sarà più fredda né umida.

SOTTOTETTI

Mai sottovalutare l’isolamento del tetto.
Le dispersionI attraverso la superficie di copertura possono essere superiori al 30%.Nesocell ha una capacità termica ottima che assicura l’isolamento anche dal caldo estivo, migliorando le condizioni degli ambienti.Intervenire qui è ancora più semplice, rapido ed economico.A seconda della praticabilità del sottotetto e delle esigenze possiamo applicare soluzioni diverse.

TETTI

Per i tetti Nesocell è un’ottima soluzione.La copertura è una superficie ampia, bloccare il calore in uscita d’inverno ed in entrata d’estate è fonte di grande risparmio e benessere.Per i tetti possiamo intervenire in 3 modi:
- aggiungendo uno strato di Nesocell sopra la struttura portante
- inserendo la cellulosa tra travetto e travetto perlinato o con cartongesso 

- realizzando un controsoffitto in cartongesso insufflato